Scarface: ecco cinque curiosità sul film con Al Pacino

Il film in onda ora su Iris

Scarface è un film del 1983 diretto da Brian De Palma, scritto da Oliver Stone e interpretato da Al Pacino. Il film è il remake dell’omonimo lungometraggio del 1932 diretto da Howard Hawks.

GLI INCASSI

Il film ha incassato circa 65 milioni di dollari, di cui 45 nelle sale statunitensi

LE USTIONI DI AL PACINO

Nell’ultima sequenza, Al Pacino afferrò l’M16 per la canna e si ustionò la mano destra. La produzione fu costretta a fermare le riprese per alcune settimane e il regista usò la pausa per montare la scena della sparatoria finale da angolazioni diverse. 

TAMMY LYNN LEPPERT SCOMPARVE MISTERIOSAMENTE DOPO LE RIPRESE

Tammy Lynn Leppert, una giovane modella che nel film interpreta la ragazza che viene approcciata da Manny mentre aspetta Tony dallo scambio con i colombiani, sparì misteriosamente poco dopo le riprese del film il 6 luglio 1983 in una spiaggia della Florida

UNA SOSTANZA DIVERSA DALLA COCAINA

La sostanza utilizzata sembrava latte in polvere, ma poteva essere qualsiasi composto chimico. Qualunque cosa fosse, ha danneggiato in modo permanente il naso di Al Pacino. Forse non stava sniffando vera cocaina, ma di sicuro qualcosa di tossico e, secondo l’attore

“Dopo le riprese, ho avuto per anni cose lì dentro. Non so cosa sia successo al mio naso, ma è cambiato. Anche la mia respirazione era diversa”

STEVEN BAUER SENZA PROVINO

Steven Bauer che interpreta Manny, il migliore amico e braccio destro di Tony Montana, ha ottenuto il ruolo senza nemmeno fare il provino

Poster Al Pacino e Steven Bauer in Scarface – Compra poster e quadri online

 

Nessun Articolo da visualizzare