IN ORDINE DI SPARIZIONE

In sala dal 29 maggio

Kraftidioten Norvegia/Svezia, 2014 Regia Hans Petter Moland Interpreti Stellan SkarsgÃ¥rd, Bruno Ganz, PÃ¥l Sverre Hagen, Birgitte Hjort Sørensen Sceneggiatura Kim Fupz Aakeson Produzione Finn Gjerdrum, Stein B. Kvae Distribuzione Teodora Durata 1h e 56′ tinyurl.com/o7v3b2k

IL FATTO — Anni e anni nella campagna norvegese han fatto di Niels (professione: titolare di uno spazzaneve) un cittadino modello, almeno finché il figlio non viene ucciso da una banda criminale.
Si trasforma allora in un giustiziere assetato di vendetta, dilettantesco ma incredibilmente efficace.
L’OPINIONE —  Presente un Tarantino movie ambientato nel freddo della Scandinavia? Ovvero tanti silenzi nel bianco, essenzialità di sguardi ma esplosioni di violenza iperrealiste, spiritose digressioni bizzarro-comiche e noterelle acide sui costumi locali. Indubbiamente il regista Hans Petter Moland, conosciuto anche da noi per Beautiful Country (2004), ci fa e ammicca troppo sul “guardate che si scherza”, ma tra contesti insoliti e due maestri della recitazione “in levare” come SkarsgÃ¥rd e Bruno Ganz (qui un laconico e micidiale capotribù serbo) il thriller assolve appieno ai suoi propositi.
SE VIÂ È PIACIUTO GUARDATE ANCHE… Film che mescolano comportamenti anomali (se non criminali) con la neve e il freddo (anche interiore) delle regioni scandinave e magari con un tocco di humour: Noi albinoi (2003) dell’islandese Dagur Kari e Nord (2009) del norvegese Rune Denstad Langloo.  — Massimo Lastrucci

Nella foto in apertura: Bruno Ganz (73 anni).

Nessun Articolo da visualizzare