Johnny Depp e Kevin Spacey: invisi a Hollywood, amati dai fan italiani

Le loro carriere sono irrimediabilmente compromesse, eppure entrambi continuano a ricevere consensi

Johnny Depp Kevin Spacey

Johnny Depp e Kevin Spacey.  Storie diverse, ma entrambi diventati ormai materiale bollente per qualunque produzione.

Eppure, stando a quanto ci ha raccontato il primo turno  de Le Star della Nostra Vita, il grande gioco di Ciak in cui chiediamo a voi lettori di eleggere i vostri attori e le vostre attrici preferite nella storia del cinema, entrambi sembrano essere rimasti nel cuore degli appassionati di cinema.

LE STAR DELLA NOSTRA VITA: GIOCA CON NOI

Il “caso Johnny Depp” è controverso, sia su Ciak che, soprattutto, nelle aule di tribunale.

La classifica parla chiaro. In questa prima votazione, Depp è secondo solo a Robert De Niro, e ha superato attori che per molte ragioni sono amatissimi dal pubblico cinematografico.

Eppure, nonostante la corte inglese non gli abbia dato ragione nella causa intentata al Sun, e nonostante le accuse di violenza domestica nei confronti dell’ormai ex moglie Amber Heard gli abbiano fatto perdere scritture importanti, come quella nella serie degli Animali Fantastici, prequel di Harry Potter, il pubblico italiano sembra essere ancora dalla sua parte.

LEGGI ANCHE: I FANS RIVOGLIONO JOHNNY DEPP NEL RUOLO DI GRINDEWALD

Lo stesso vale per Kevin Spacey, che molti pensavano ormai essere già stato dimenticato. L’attore, due volte premio Oscar, è stato accusato di molestie sessuali nell’ottobre del 2017 dall’attore Anthony Rapp, per eventi presunti accaduti nel 1986, quando Rapp aveva appena 14 anni.

Queste rivelazioni hanno provocato una reazione a catena, con ulteriori accuse giunte soprattutto da chi aveva lavorato con Spacey quando era direttore artistico dello storico teatro londinese Old Vic.

Nel giro di poche settimane l’attore ha perso il ruolo da protagonista in House of Cards, serie da cui è stato letteralmente cancellato, così come dal film di Ridley Scott Tutti i soldi del mondo.

La parte che Spacey aveva già interpretato, quella del miliardario Paul Getty, era già stata completata, ma il regista ha preferito ingaggiare Christopher Plummer e rigirare quasi mezzo film in meno di due mesi.

Al momento, è importante sottolineare questo punto, Spacey non è stato condannato per nessun reato, e le accuse di Rapp hanno nel tempo perso forza, anche sulla base di prove evidenti a favore del vincitore del premio Oscar per American Beauty. Ma ciò non toglie che non siano le sole che gli sono state mosse.

Kevin Spacey non lavora da oltre tre anni

Ma evidentemente chi lo ha amato per il suo talento preferisce giudicarlo solo per quello, e non per la sua vita privata. E questo, comunque la si pensi, è un fatto. Che abbiamo il dovere di raccontarvi.

Nessun Articolo da visualizzare