BOX OFFICE USA: “EXODUS” BATTE “HUNGER GAMES”

Dopo tre settimane d’incontrastato dominio, Hunger Games: Il Canto della Rivolta-Parte 1 ha dovuto cedere il primo posto alla più attesa nuova uscita della settimana, Exodus: Dei e Re. Il kolossal biblico di Ridley Scott, con protagonisti Christian Bale e Joel Edgerton, ha comunque avuto un impatto sul botteghino inferiore alle attese (forse complici anche le recensioni poco positive dei critici d’oltreoceano) e ha vinto il weekend con 24.5 milioni di dollari (ci si aspettava un debutto da 40 milioni). Hunger Games scende così in seconda posizione con 13.2 milioni rastrellati nel fine settimana che portano il totale casalingo a 277 milioni di $ (in tutto il mondo è a 611). Resiste nella top-three I Pinguini di Madagascar con altri 7.3 milioni (58.8 è il bottino Usa ma worldwide è a 174.8). Esordio tutto sommato positivo in quarta posizione per Top Five, la commedia Rated R scritta, diretta ed interpretata da Chris Rock (7.2 milioni ma è presente in un numero di sale assai inferiore rispetto ai primi tre film in classifica). Big Hero 6 è, invece, quinto dimostrando un’ottima tenuta (con i 6.1 milioni del fine settimana il totale ammonta ora a 185 milioni nei soli Stati Uniti). In calo contenuto anche Interstellar di Christopher Nolan che occupa la sesta piazza con 5.5 milioni (ai 166.8 milioni casalinghi si aggiungono i 455 milioni del mercato internazionale). Come ammazzare il capo 2 è presente ancora in oltre 3mila sale ma il risultato al botteghino resta magro (settimo posto da 4.6 milioni e totale di 43.6) seguito da Scemo & + Scemo 2 con 2.7 milioni (ma in cassa ha già 82.1 milioni totali). Nona e decima posizione sono occupate, rispettivamente, dal biopic La Teoria del Tutto (2.5 milioni nel weekend e 17.1 complessivi) e dal drama di Jean-Marc Vallee con Reese Witherspoon Wild (1.5 milioni e 2.4 l’ammontare totale). Da notare che dopo 11 settimane Gone Girl-L’amore bugiardo è uscito dalla top-ten, mentre Vizio di Forma di P.T. Anderson ha racimolato 330mila dollari ed è presente in sole 5 sale.

Daniele Pugliese