L’ULTIMA SFIDA DI HOFFMAN

Uscirà in Italia il 30 ottobre per la Notorious l’ultimo film da protagonista girato da Philip Seymour Hoffman prima della sua scomparsa, avvenuta lo scorso 2 febbraio nel suo appartamento di New York.
Il titolo è A Most Wanted Man, è tratto dal romanzo Yssa Il Buono di John Le Carrè  ed è il ritorno alla regia dell’olandese Anton Corbijn dopo il biopic Control – sul leader dei Joy Division, Ian Curtis – e The American con George Clooney. Nel film Hoffman interpreta Gunter Bachmann, capo di una divisione segreta della CIA sulle tracce di Issa Karpov, sospetto terrorista in fuga. Nel cast anche Willem Dafoe, Robin Wright e Rachel McAdams.
Il 20 novembre uscirà poi Il canto della rivolta – Parte 1, dove Hoffman ritorna nei panni di Plutarch Heavensbee, mentre ancora non si sa nulla di God’s pocket, debutto alla regia di John Slatter – il Roger Sterling di Mad Men – in cui l’attore americano è a fianco di John Turturro e Christina Hendricks, altro volto di Mad Men.

Nessun Articolo da visualizzare