Confronting a Serial Killer: su Starzplay la docuserie più efferata

Dopo Paradise Lost Joe Berlinger si dedica alla storia di Samuel Little.

Confronting a Serial Killer
Confronting a Serial Killer

“Io uccidevo per piacere” è la frase che non può non continuare a risuonare, ascoltando le frasi scelte per presentare Confronting a Serial Killer, dal 18 aprile su Starzplay. La docuserie prodotta e diretta dal regista candidato all’Oscar® e vincitore di un Emmy® Joe Berlinger, sul rapporto tra la giornalista Jillian Lauren e il serial killer più efferato della storia statunitense, Samuel Little, e la corsa contro il tempo dell’autrice per identificare le sue vittime.

Cinque episodi che nascono da quello che lo stesso Samuel Little propone come “un accordo con il Diavolo”. E che vogliono raccontare il serial killer più prolifico di sempre, sottolineare le carenze del sistema legislativo, ma soprattutto “portare giustizia” e “ridare dignità” ai nomi delle sue 93 vittime.

Starzplay: le prossime novità in programma

Samuel Little è morto il 31 dicembre 2020 in prigione all’età di 80 anni, dopo essere riuscito ad evitare la giustizia per i suoi crimini per più di quarant’anni, nonostante una fedina penale lunga centinaia di pagine. “Dal 1971 fino agli anni Ottanta, Little cercato le sue prede ai margini della società. Credeva che nessuno avrebbe cercato questo genere vittime – ha dichiarato il regista della serie. – Finché non sono intervenute alcune donne coraggiose”.

Attraverso le prospettive di Lauren e di diverse investigatrici, sopravvissuti e familiari delle vittime, infatti, Confronting a Serial Killer fa luce sui pregiudizi contro le comunità emarginate, in particolare le donne di colore, e coloro che lottano contro una dipendenza, malattia mentale e traumi.

“Questa serie è stata una vera lezione per me, maschio bianco e privilegiato, per comprendere a fondo come le donne vivano con la paura quotidiana della violenza. Mentre approfondivamo la storia, mi ha colpito sopratutto l’idea che la vittima che proviene da una comunità emarginata venga letteralmente trattata come un male minore”, dice ancora Joe Berlinger (The Paradise Lost Trilogy, Metallica: Some Kind of Monster, Conversations with a Killer: The Ted Bundy Tapes), qui anche produttore.

STARZPLAY è disponibile per il download su iOS e Android, sui canali Prime Video, su APPLE TV, RAKUTEN TV e su Smart TV tramite l’apposito tasto dal telecomando dei principali produttori di TV che consente agli utenti l’accesso diretto alla piattaforma.

Nessun Articolo da visualizzare