Claudio Bisio e Marina Massironi raccontano i segreti della risata con Ciak e OffiCine

Il cinema comico, le sue regole, i colpi di genio, ma anche il rapporto diretto con gli spettatori del teatro, e i trucchi per colpire il grande pubblico: Ridere… ma non solo. Tra cinema, teatro e tv con Claudio Bisio e Marina Massironi, due attori che da sempre praticano l’arte della risata raccogliendo pari entusiasmo su tutti e tre i mezzi. L’incontro, organizzato da Officine – Fare e cinema in collaborazione con Ciak e moderato dalla critica cinematografica Alessandra De Luca, è avvenuto proprio nella nostra redazione di Milano.

«Per molto tempo c’è stato un forte pregiudizio nei confronti del cinema comico», ha detto Bisio. «Ma noi ci siamo divertiti a lavorare sul set per proporre qualcosa di nuovo». Ripensado alla sua carriera, l’attore ha ricordato la straodinaria esperienza di Mediterraneo e della cerimonia degli Oscar disertata «perché non ci pagavano il biglietto!» Ha svelato con grande ironia scatenado le risate del pubblico, di cui hanno fatto parte anche due ospiti d’eccezione: il direttore della fotografia, Italo Petriccione, e il grande disegnatore, Bruno Bozzetto.

«Con il trio ho sdoganato la trigamia!», ha scherzato Massironi. «Per tanto tempo sono stata riconosciuta per strada come la moglie di Aldo, Giovanni e Giacomo». E riguardo al set di Pane e tulipani, il film di Silvio Soldini nel quale ha recitato con Licia Maglietta e Bruno Ganz, l’attrice ha raccontato: «Abbiamo lavorato come in teatro, facendo tante prove e conoscendoci davvero. È  stato fantastico».

Alla fine dell’incontro, un’occasione speciale per parlare a tu per tu con gli ospiti durante il rinfresco con tutti i partecipanti offerto da Ki Group, L’Erbolario, Levi’s e Livio Felluga Vini.

Guarda le foto della serata con Claudio Bisio e Marina Massironi!