The Eternal Daughter, Tilda Swinton nel film prodotto dalla A24

L'attrice si riunisce alla regista Joanna Hogg per un horror girato in segreto durante la pandemia

Dopo The Souvenir e The Souvenir: Part II (atteso quest’anno), Tilda Swinton ritorna a far squadra con la regista Joanna Hogg, con la quale porta avanti da anni un proficuo sodalizio. Come confermato da Deadline, A24 ha acquisito i diritti mondiali per The Eternal Daughter, il mistery girato ‘in segreto’ in Galles durante la pandemia.

Il film, attualmente in post-produzione, racconta la storia di una figlia di mezza età e di sua madre anziana. Quando le due fanno ritorno nella loro ex casa di famiglia, un maniero un tempo grandioso che ora diventato un hotel quasi vuoto e pieno di mistero, dovranno fare i conti con alcuni segreti sepolti da tempo.

The Eternal Daughter è prodotto Element Pictures e JWH Films (Normal People, The Favourite e Room), con lo sviluppo e la produzione di BBC Film. Come già accaduto per The Souvenir, Martin Scorsese figurerà come produttore esecutivo. Fanno parte del cast anche Joseph Mydell, Carly Davies e Alfie Sankey-Green.

La casa di produzione A24 ha già messo a segno successi nel genere horror con film come The Lighthouse, Midsommar e Hereditary. La stessa Tilda Swinton ha mostrato più volte di avere una notevole inclinazione al genere, come dimostrato nella rivisitazione di Suspiria di Luca Guadagnino e Only Lovers Left Alive di Jim Jarmusch. Attualmente l’attrice sta anche sta girando il mystery-drama Three Thousand Years Of Longing di George Miller con Idris Elba.

Nessun Articolo da visualizzare