Jennifer Lawrence ferita sul set di ‘Don’t Look Up’, produzione sospesa

L'attrice è rimasta coinvolta in un'esplosione non controllata, in seguito alla quale alcune schegge di vetro le hanno colpito il volto.

Jennifer Lawrence è rimasta ferita sul set di “Dont’ Look Up”, il film di Adam McKay le cui riprese di stanno attualmente svolgendo a Boston.

Come riportato da TMZ, l’incidente è avvenuto all’una di notte di venerdì, in seguito ad un’esplosione finita male. L’attrice stava girando una scena all’interno di un ristorante che prevedeva l’esplosione di una vetrina: in maniera incontrollata, però, alcune schegge di vetro le sono finite sul volto, provocandole un taglio sulla palpebra che avrebbe sanguinato copiosamente.

A causa dell’incidente la produzione è stata interrotta per tutta la giornata di venerdì. L’entità della ferita non è del tutto chiara, ma le fonti assicurano che non si tratta di un episodio eccessivamente grave. Prima della scena dell’esplosione, la Lawrence era stata fotografata sul set insieme a Timothée Chalamet, come si può vedere da queste foto pubblicate da TMZ.

 

Diretto dal premio Oscar Adam McKay (La Grande Scommessa, Vice), Don’t Look Up racconta la storia di una coppia di astronomi che cerca di avvertire la popolazione terrestre che un meteorite gigante distruggerà il pianeta da lì a sei mesi. Nei panni dei due astronomi troviamo Jennifer Lawrence e Leonardo DiCaprio, accompagnati da un cast stellare composto da Timothée Chalamet, Cate Blanchett, Meryl Streep, Jonah Hill, Matthew Perry, Ariana Grande, Himesh Patel, Kid Cudi, Rob Morgan, Chris Evans e Tomer SisleyPaese

Nessun Articolo da visualizzare