Qual è il futuro del cinema e della sala? Tom Hanks dice la sua

"Il cambiamento epocale portato dal COVID-19 è stato un treno lento in arrivo".

Tom Hanks questi giorni sta partecipando a molte interviste per promuovere il suo nuovo film, Notizie Dal Mondo. Intervistato da Collider, l’attore premio Oscar ha raccontato quello che secondo lui sarà il futuro del cinema dopo la Pandemia da Covid.

“Esisteranno ancora i cinema? Assolutamente, ci saranno. In un certo senso, gli espositori, una volta riaperti avranno una scelta più libera di quali film vogliono riprodurre. E non sono di certa una veggente ma, sono convinto che i grandi eventi domineranno la programmazione dei cinema. Per garantire che le persone si presentino di nuovo, avremo un cinema dominato dall’Universo Marvel e tutti questi tipi di franchise. E alcuni di quei film sono fantastici. Sono quel genere di film che hanno un grande impatto visivo e che non potresti goderti in egual modo sul divano di casa tua. Non sarebbe lo stesso”.

Il cambiamento epocale portato dal COVID-19 è stato un treno lento in arrivo. Penso che ci saranno un sacco di film che verranno trasmessi solo in streaming, e andrà bene vederli in quel modo, perché in realtà saranno realizzati e costruiti per la TV. Senza dubbio, siamo nel mezzo del cambiamento epocale più grande da quando sono stati introdotti i nastri VHS.”

 

Nessun Articolo da visualizzare