ANGELINA JOLIE SI RITIRA DALLE SCENE

Angelina Jolie, premio Oscar per Ragazze Interrotte, durante il tour promozionale di Unbroken, sua seconda prova registica, ha dichiarato sulle pagine della rivista Du Jour la sua ferma intenzione di ritirarsi dalla scene per concentrarsi esclusivamente sulla regia. Dopo l’esordio dietro la macchina da presa nel 2011 con il drammatico Nel Paese del Sangue e del Miele, la Jolie ha portato sul grande schermo la vera storia di Lou Zamperini, ex atleta olimpionico e Ufficiale dell’Aeronautica militare, sopravvissuto a due anni di prigionia in un campo di lavoro forzato in Giappone durante la Seconda Guerra Mondiale.

Durante l’intervista ha inoltre dichiarato di aver faticato non poco a convincere il marito Brad Pitt che quella di Unbroken fosse la scelta giusta per tornare a dirigere e che concentrarsi così a lungo sullo stesso argomento, seguendo un progetto dalla fase embrionale fino alla sua conclusione è quello che l’affascina così tanto del mestiere del regista. Dopo aver interpretato la strega malvagia nella trasposizione cinematografica de La Bella Addormentata nel Bosco in Maleficent di Robert Stromberg, l’ultimo ruolo che potrebbe vederla davanti l’obiettivo della macchina da presa è nel biopic dedicato alla regina del Nilo, Cleopatra.

L’uscita di Unbroken è prevista negli Stati Uniti per il giorno di Natale, ma la Jolie sta già lavorando alla sua terza regia che la vede recitare al fianco del marito, dopo il galeotto Mr. & Mrs. Smith, nel dramma romantico By The Sea, incentrato sul tentativo di una coppia di salvare il proprio matrimonio in crisi, la cui uscita è prevista per il 2015.

 Manuela Santacatterina