Chloe & Theo, in anteprima inclusiva per i senzatetto delle Grandi Stazioni

Il film con Dakota Johnson e Mira Sorvino sui ledwall di Milano, Roma e Napoli.

Chloe & Theo
Chloe & Theo

Si può diventare poveri, ma non si può smettere di emozionarsi, perché solo attraverso le emozioni si possono riprendere i fili della propria esistenza. Questa la convinzione alla base dell’operazione della Invisible Carpet, che ai senzatetto di Milano, Roma e Napoli ha riservata la prossima anteprima inclusiva del film inedito Chloe & Theo.

Interpretato da Dakota Johnson e Mira Sorvino – e per la prima volta sul grande schermo Theo Ikummaq – il film diretto da Ezna Sands sarà trasmesso simultaneamente sui maxi ledwall presenti nelle stazioni di Milano Centrale, Roma Termini e Napoli Centrale, giovedì 27 Maggio alle ore 22.00.

Dakota Johnson nella versione Netflix del Persuasione di Jane Austen

Stanno aumentando a dismisura e si possono incontrare nelle città deserte anche dopo il coprifuoco: sono i senzatetto, invisibili in cerca di un riparo per la notte, gli unici per cui non può valere il divieto di uscire in determinati orari. Dormono avvolti nei cartoni sui pavimenti delle stazioni ferroviarie, sulle gelide soglie di hotel e negozi chiusi dalla pandemia, dimenticati dalle istituzioni, ignorati e rifiutati dai benpensanti.

Proprio a loro Invisible Carpet ha scelto di far vivere l’esperienza immersiva del grande schermo, persone che vivono ai margini di questa società sempre più liquida. Cento vere poltrone cinema saranno posizionate sotto i maxi ledwall presenti nelle tre stazioni di Milano Centrale (30), Roma Termini (40) e Napoli Centrale (30), dove, grazie al prezioso contributo della Fondazione Progetto Arca Onlus, questi fragili ospiti saranno fatti accomodare, indossando cuffie wifi collegate all’audio del film.

Starz dà il via alla realizzazione di Shining Vale con Mira Sorvino e Courteney Cox

“L’emozione di guardare un film al cinema è forse tra le esperienze più inclusive, perché il silenzio e il buio in sala riescono da soli ad azzerare le diseguaglianze, spingendo gli spettatori all’attenzione verso la storia narrata, le immagini e la musica – si legge nel comunicato dell’iniziativa. – Il messaggio veicolato dal film, in cui gli spettatori senzatetto possono facilmente identificarsi, è trattato con leggerezza e delicatezza: il potere di cambiare il mondo è dentro di noi”.

 

Sinossi:

Chloe & Theo racconta la storia, ispirata ad una vera, della giovane senzatetto Chloe (Dakota Johnson) che vive di espedienti per le strade di New York City. Un incontro casuale con un saggio eschimese del popolo degli Inuit, Theo (Theo Ikummaq), inviato a New York dai suoi anziani per portare un messaggio al popolo del mondo (“Cambiamo i nostri modi distruttivi o ne saremo distrutti”), spingerà Chloe a credere in qualcosa e quindi al cambiamento della propria vita. Ispirati da Theo e con l’aiuto di Monica, avvocato che prende a cuore la storia dell’eschimese, i tre presentano la storia di Theo alle Nazioni Unite nella speranza di creare un futuro migliore per tutti noi.

Nella seconda pagina, le dichiarazioni di sponsor e organizzatori:

 

Nessun Articolo da visualizzare