El buen patrón, Javier Bardem supera Almodóvar nella corsa all’Oscar

Ufficializzato il film scelto per rappresentare la Spagna a Los Angeles.

El buen patrón, Javier Bardem

Madres paralelas, El buen patrón e Mediterráneo: erano in tre a concorrere come candidato della Spagna al Premio Oscar al Miglior Film di lingua straniera, ma oggi l’Academia de Cine di Madrid ha ufficializzato la sua scelta. Sarà la storia diretta da Fernando León de Aranoa e interpretata da Javier Bardem a rappresentare la Spagna a Los Angeles il prossimo 27 marzo 2022.

Oscar 2022, inizia il cammino dei candidati italiani al Premio

Ritroviamo insieme i due dopo il Loving Pablo del 2017, in una dark comedy fortemente satirica, l’attore Premio Oscar nel 2010 interpreta il proprietario di una fabbrica a conduzione familiare alle prese con problemi economici, lo scontento dei dipendenti e una serie di conflitti di vario genere.

Nicole Kidman e Javier Bardem saranno Lucille Ball e Desi Arnaz

Molto apprezzato sin dalla sua prima mondiale al Festival di San Sebastián, il film candidato ha superato una concorrenza importante. Del Mediterráneo di Marcel Barrena, sui volontari spagnoli impegnati con i rifugiati nell’Egeo, ma soprattutto del Madres Paralelas che Pedro Almodóvar ha presentato alla 78. Mostra Internazionale di Cinema di Venezia (qui la risposta alla censura subita dal poster del film). Forse anche per la speranza dell’Accademia che il film con Penélope Cruz possa trovare altre vie per arrivare alla nomination.

Penelope Cruz: “Uno dei personaggi più difficili che io abbia mai interpretato”

Lo scopriremo il prossimo 21 dicembre, quando verrà svelata la rosa ristretta dei candidati della 94esima edizione degli Academy Award e poi l’8 febbraio, quando saranno ufficiali tutte le nomination agli Oscar del 2022.

Nessun Articolo da visualizzare