Batgirl, J.K. Simmons potrebbe essere di nuovo il Commissario Gordon

Il ritorno nel Batman Universe nel film della scrittrice di The Flash.

J.K. Simmons, Gordon per Batgirl
J.K. Simmons, Gordon per Batgirl

E’ attualmente su Amazon Prime Video nei difficili panni del padre di Chris Pratt in La guerra di domani, ma nel prossimo futuro di J.K. Simmons si prospetta un ritorno a Gotham City. L’occasione sarebbe data dal film della Warner Bros. per HBO Max su Batgirl, la cui produzione sta procedendo piuttosto spedita.

La guerra di domani 2, Chris McKay vuole il sequel

I registi di Bad Boys for Life, Adil El Arbi e Bilall Fallah, dirigeranno il cast sulla base della sceneggiatura della scrittrice di The Flash (e Birds of Prey) Christina Hodson. Un cast nel quale si attende solo la conferma per annoverare il commissario Gordon di Simmons, attualmente in fase di trattative con la produzione.

Della presenza di Leslie Grace, nella parte della protagonista, già sapevamo, ma è l’unica certezza in un film che non ha rivelato nulla nemmeno sulla storia che dovrebbe raccontare. E che dovremmo vedere su HBO Max nel 2022.

Batgirl, Leslie Grace protagonista del cinecomic di HBO Max

J.K. Simmons era stato scelto come Gordon da Zack Snyder per il suo Justice League del 2017, ed è apparso anche nella versione successiva di Zack Snyder. Nel 2019, l’attore ha dichiarato in un’intervista con Entertainment Tonight che aveva firmato per interpretare il ruolo per tre film per cui sperava di riprendere il personaggio prima o poi.

Un desiderio che lascia ben sperare per le trattative in corso, e che dovrebbero rendere inutile cercare un nuovo Commissario Gordon, che segua quelli visti fino a oggi: da Lyle Talbot, nel Batman e Robin del 1949, a Neil Hamilton, della serie TV Batman negli anni ’60, fino al Pat Hingle dei film Batman di Tim Burton e Joel Schumacher e al Gary Oldman, dei film di Christopher Nolan.

Nessun Articolo da visualizzare