Festival di Annecy, l’animazione sbarca online

Il celebre Festival del cinema d’animazione di Annecy e il suo mercato, il Mifa, sono pronti al grande salto virtuale con un ricco programma che si svolgerà dal 15 al 30 giugno

Dal 15 al 30 giugno, l’Annecy International Animation Film Festival e il suo imperdibile mercato MIFA andranno avanti come al solito, anche se le edizioni di quest’anno si appoggeranno alla piattaforma online. Il programma ideato dal direttore del festival Mickaël Marin e dal direttore artistico Marcel Jean non mancano di attrattive, non da ultimo per le molteplici competizioni che si svolgono nelle due sezioni del film The Official e Contrechamp.

Un’immagine dell’edizione del 2014

Nove i titoli della line-up di Work in Progress Fiction, che comprende in particolare il tanto atteso regista francese Patrick Imbert The Summit of the Gods (prodotto da Julianne Films e Folivari insieme al gruppo lussemburghese Mélusine – Distribuzione francese: Diaphana), The Island della rumena Anca Damian, My Love Affair with Marriage del lettone cineasta Signe Baumane (che ha lasciato il segno con il suo primo film Rocks in My Pockets [+]), la produzione francese-svizzero-belga-italiana No Dogs o Italians Allowed del regista francese Alain Ughetto (che riunisce Les Films du Tambour de Soie, Vivement Lundi, Foliascope, Nadasdy Film, GraffitiDoc e Lux Fugit Film – che sarà distribuito in Francia da Gebeka Films) e Sirocco and the Kingdom of the Winds del connazionale Benoît Chieux, le cui vendite internazionali sono appena state affidate a Charades.

Allo stesso modo merita una menzione una sessione della serie Work in Progress sulla coproduzione irlandese The Cuphead Show! di Dave Wasson e Cosmo Sergurson (che sarà trasmesso da Netflix), e la coproduzione franco-canadese The Hangman at Home di Michelle e Uri Kranot.

Oltre a molto altro, c’è da segnalare l’introduzione di una sezione del Festival di Annecy dedicata ai lungometraggi, che si svolgerà tra il 5 aprile e il 27 giugno 2021 con il sostegno del Regione dell’Alvernia-Rodano-Alpi, dipartimento dell’Alta Savoia, CNC e France Télévisions.