Matrix 4 sospende le riprese per l’emergenza Coronavirus

Le direttive date dal Presidente Trump hanno bloccato la produzione. Il film dovrebbe uscire nelle sale a maggio 2021

Anche Matrix 4 sospende le riprese. La decisione è stata presa dalla Warner Bros a causa del diffondersi della pandemia da coronavirus.

La lavorazione era cominciata a febbraio e il set si era spostato da San Francisco a Berlino, dove si sarebbe dovuto girare questa settimana.

Alla luce della crisi del coronavirus e delle conseguenti restrizioni di viaggio imposte all’Europa dal presidente Donald Trump, la Warner Bros ha stabilito che la decisione migliore per la sicurezza di tutti i soggetti, cast e troupe, fosse sospendere le riprese fino a data da destinarsi.

Non si può al momento dire quindi se questa scelta avrà un impatto sulla data di uscita del film, prevista il 21 maggio 2021.

Nel cast di Matrix 4, diretto da Lana Wachowski, ritroveremo Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss e Jada Pinkett Smith. Con loro Priyanka Chopra, Neil Patrick Harris, Toby Onwumere, Brian J. Smith, Eréndira Ibarra, Andrew Caldwell e Yahya Abdul-Mateen II.

I dettagli della trama sono attualmente sconosciuti. Secondo indiscrezioni, potrebbe apparire nel film un giovane Morpheus, l’iconico personaggio interpretato nella trilogia originale da Laurence Fishburne.

Matrix 4 sospende le riprese per l’emergenza Coronavirus, ma è solo l’ultima grande produzione che è stata rimandata dopo “The Batman”, “King Richard” e “Animali Fantastici 3”.

Tutte le serie tv rimandate per coronavirus:

Tutte le serie tv rimandate a causa del coronavirus