Cinema: Ultime novità su Ciak
07/04/2016

“UNA NOTTE CON LA REGINA”: TUTTE LE VOLTE DI ELISABETTA II SULLO SCHERMO


Dai Simpson a The Queen, da Austin Power fino a Una notte con la regina, ecco tutte le versione della Regina d’Inghilterra sullo schermo

È apparsa perfino in versione giallo Simpson, incavolata nera per colpa di Homer che ha tamponato la sua carrozza. Oltre ad avere il record di sovrano più longevo sul trono britannico, Elisabetta II ha sicuramente anche quello di regina più “telegenica” nella storia del cinema e della televisione. Ormai non si contano più le sue apparizioni, in camei o ruoli anche da protagonista, interpretata da attrici famose o da sconosciute in cerca di un momento da coronate.

UNA-NOTTE-CON-LA-REGINA-Foto-10

Una notte con la regina

La più famosa è stata Helen Mirren, regale come l’originale in The Queen (2006), fredda e dedita ai doveri del ruolo fino alla soglia del sacrificio, incapace di cogliere i mutamenti della società, ma capacissima poi ad adeguarsi e a riconquistare con un piccolo gesto i cuori dei suoi sudditi nel momento in cui ne percepisce il dramma. Tanto brava, la Mirren, da portare poi il personaggio anche a teatro, in The Audience. Da piccola, con il volto di Freya Wilson, assiste alle difficoltà del padre balbuziente ne Il discorso del re (2010), ragazzina ma già conscia dei suoi doveri di principessa prima e di erede al trono poi.

Hai letto questo?  "SEX AND THE CITY", 18 ANNI DOPO: CARRIE E L'AMERICA PRIMA DELLA CRISI

Emma Thompson ne ha assunto il ruolo in un corto, Scacco alla regina (2012), che traeva spunto da un fatto di cronaca, quando uno sconosciuto si introdusse a Buckingham Palace arrivando fino alla stanza da letto di Elisabetta. Ma c’è chi si è perfino specializzata nel ruolo della regina, arrivando a farne quasi una maschera della commedia: è Jeanette Charles, attrice inglese, che ha interpretato il ruolo di Elizabeth in decine di serie televisive e in pellicole come Ma guarda un po’ sti americani (1985), Una pallottola spuntata (1988), Austin Powers in Goldmember (2002). Ora, un nuovo film, Una notte con la regina, racconta uno dei pochi momenti di evasione dall’etichetta di Elisabetta (Sarah Gadon) e sua sorella Margareth (Bel Powley), quando ebbero una giornata di “permesso” per festeggiare nelle strade con la loro gente la vittoria sui nazisti.

Ma la più bella interpretazione di se stessa l’ha data proprio lei, in carne e ossa, perfetta e regale Bond Girl a fianco di Daniel Craig nel video di apertura delle Olimpiadi di Londra: diretta da Danny Boyle, mica roba da dilettanti!

Hai letto questo?  DAL FUMETTO AL CINEMA: ARRIVA A MILANO LA MOSTRA "AVENGERS: IL MITO"

Marco Balbi

Tutte le versioni della Regina Elisabetta al cinema: guarda la gallery!

 

 

 

 

 

Produzione riservata
Commenti