CHRISTIAN GREY È (GIÀ) TORNATO: ECCO “CINQUANTA SFUMATURE” DAL PUNTO DI VISTA DI LUI

Il 3 luglio esce in libreria Grey (Mondadori), il romanzo di E L James che rilegge la trilogia di Cinquanta sfumature di grigio dal punto di vista di Christian Grey: ecco cosa ci aspetta nel libro

cover James E L_GreyNegli Stati Uniti e in Gran Bretagna è uscito il 18 giugno, giorno del compleanno del protagonista. Da noi sarà in libreria il 3 luglio. Stiamo parlando di Grey (Mondadori), in cui E L James, la fortunatissima autrice della trilogia Fifty Shades, affronta di nuovo la storia tradotta in 52 lingue e che ha appassionato 125 milioni di lettori, questa volta vista dalla parte di Christian Grey. «Questo libro è dedicato a tutti quei lettori che lo volevano… lo volevano… lo volevano », è la frase di E L James (vero nome Erika Mitchell, 52 anni, di cui 25 passati a lavorare per la televisione) che fa da prefazione al libro. E deve essere così visti le prenotazioni e gli acquisti on line subito da record.

Le aspettative dei fan sono soddisfatte? A pagina 15 Christian pensa già di migliorare le capacità di coordinazione di Anastasia Steele (la protagonista della trilogia, da lei raccontata in prima persona), appena entrata in modo maldestro nel suo ufficio per un’intervista, «con l’aiuto di un frustino d’equitazione ». A pagina 18 (l’intervista è appena iniziata) se la immagina già nella «stanza dei giochi: incatenata alla croce, a gambe e braccia spalancate sul letto, distesa sulla panca pronta a essere frustata ». Il sesso arriva a pagina 126, dopo 5-6 pagine di preliminari, e siamo in leggero ritardo rispetto a Cinquanta sfumature di grigio (dove accadeva a pagina 115).

Cinquanta sfumature di grigioC’è tempo, tra una sculacciata e l’altra, per citare qualche scrittore inglese: Shakespeare, Austen, Brontë, Thomas Hardy. E una prima edizione di un’opera proprio di quest’ultimo autore è il primo regalo di Christian alla sua (non ancora) “sottomessa”: Tess dei d’Urberville, che è diventata anche una miniserie Tv appena andata in onda su Laeffe (interpretata da Gemma Arterton, Bond girl nel 2008 in Quantum of Solace).

Intanto, l’instancabile E L James non solo gira il mondo per il lancio di Grey, ma è al lavoro per la produzione di Cinquanta sfumature di nero e Cinquanta sfumature di rosso. Fatti fuori regista e sceneggiatori di Cinquanta sfumature di grigio, adesso chi sta scrivendo la sceneggiatura è il marito Niall Leonard (sotto dettatura?). Per rinnovare il successo al botteghino del primo film della serie, ad arte vengono fatte uscire notizie sul web (persino con dei tweet della stessa E L James) sempre più “scandalose”. Sul presunto nudo frontale di James Dornan (il Grey dei film) si dibatte da tempo, così come sul nome del regista che resta misterioso. Si è parlato anche di un finale diverso dai libri, di un divieto ai minori di 18 anni per permettere finalmente di girare un po’ di scene di sesso estremo esplicito, di una possibile presenza della top model Cara Delevingne… Solo le uscite previste dovrebbero essere reali: 9 febbraio 2017 e 8 febbraio 2018. Come capirete, di news vere, false o verosimili dal set ne sentiremo ancora tante!

Giacomo Airoldi