GRANDI POTERI PER PICCOLI SCHERMI: I SUPEREROI INVADONO LA TV

Marvel's Agent CarterO muori da eroe o vivi tanto a lungo da diventare il protagonista di uno show televisivo. Sembra questo il destino di molti supereroi che arrivano sul piccolo schermo, magari dopo aver vinto ogni sfida al botteghino. Fiutato l’affare anche i network televisivi hanno iniziato ad avventurarsi nel mondo dei comics. ABC è andata sul sicuro: se il mondo degli Avengers funziona al cinema perché non tentare di portarne, almeno una parte, sul piccolo schermo? È nato così Marvel’s Agents of S.H.I.E.L.D, oggi alla terza stagione, con il creatore Joss Whedon e il personaggio di Phil Coulson (Clark Gregg) a garantire la continuità con i blockbusters campioni di incassi. La serie, che racconta le vicende di un’agenzia di spionaggio sempre alle prese con avventure soprannaturali, ha ottenuto il successo sperato. Il ferro si batte finché è caldo, perciò sugli schermi di casa è arrivata anche Marvel’s Agent Carter. Interpretata da Hayley Atwell, Peggy Carter proviene dall’universo di Capitan America. È una donna e vive negli anni Quaranta, fa la spia e c’è molta gente che vorrebbe ucciderla.

Jessica Jones
Krysten Ritter in “Jessica Jones”

Se il girl power è la carta vincente, lo sapremo solo dal 20 novembre, data fissata da Netflix per il lancio della nuova serie Jessica Jones. Lo show prende il nome dalla protagonista che avrà il volto di Krysten Ritter, la Jane di Breaking Bad. Jessica gestirà un’agenzia investigativa e anche il disturbo da stress post-traumatico da cui è afflitta in seguito alla sua ultima lotta contro l’Uomo Porpora. Jessica Jones sarà la seconda creatura della Marvel a diventare di casa dalle parti di Los Gatos. Il primato spetta al giustiziere cieco di Hell’s Kitchen. Daredevil, sviluppato sullo piccolo schermo da Drew Goddard, si è subito imposto tra i migliori show della scorsa stagione e nei cuori di milioni di fans (puristi compresi) per l’eccezionale cura della messa in scena e la fedeltà ai comics originali. L’altissima qualità della serie ha costretto la concorrenza a correre ai ripari. Il binomio CBS e DC Comics ha dato vita a Supergirl che debutterà in America il prossimo 26 ottobre, anche se l’episodio pilota della serie è online da mesi a causa di un attacco informatico ai danni dell’emittente televisiva. I giudizi finora sono stati contrastanti: la Rete non ha ancora deciso se si tratta di un capolavoro o di un enorme flop. Staremo a vedere, ma solo in modo del tutto legale, promesso.

Un eroe adatto invece a tutti gli schermi è Batman. Nell’attesa di vedere Ben Affleck nei panni dell’uomo pipistrello, possiamo scoprire qualche dettaglio in più su Bruce Wayne e i suoi storici avversari guardando Gotham, targata Fox. Il protagonista dello show è il futuro commissario James Gordon (Benjamin McKenzie) alle prese con il complicato caso di omicidio dei coniugi Wayne. Se credete di conoscere già il finale di questa storia, allora non vi resterà che cambiare canale. Sintonizzatevi su The Cw, dove ad attendervi ci saranno due protagonisti dei DC Comics: Arrow e The Flash.

Laura Molinari