Oscar 2021, i titoli in corsa come miglior film straniero/1

Iniziamo a conoscere i contendenti per la statuetta, in attesa di sapere quale sarà il film che rappresenterà l'Italia nella corsa

Oscar 2021, parte la corsa per la statuetta come miglior film straniero, che sarà assegnata durante la 93ma cerimonia di premiazione degli Academy Awards il 25 aprile 2021. Ecco i primi titoli ufficialmente candidati, nazione per nazione.

GRECIA: “APPLES”

Diretto da Christos Nikou, storico aiuto regista di Yorgos Lanthimos, Apples è stata una delle grandi sorprese della 77ma Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia. In concorso nella sezione Orizzonti, ha raccolto critiche estremamente positivo e si è assicurato una distribuzione italiana. Sarà infatti la Lucky Red a portarlo nelle sale (o almeno speriamo nelle sale).

Apples
APPLES

MALESIA: “SOUL”

Sarà un horror, molto cinefilo, a rappresentare la Malesia nella corsa all’Oscar 2021. Un bel segnale nei confronti di un genere che sta raccontando la contemporaneità in maniera sempre più interessante (a questo proposito, non perdete lo speciale horror su Ciak di novembre adesso in edicola). Soul (in originale Roh) segna l’esordio alla regia di Emir Ezwan e racconta di una misteriosa ragazzina che sconvolge la vita di una famiglia isolata nella foresta con inquietanti premonizioni e strani incidenti. Soul è stato presentato in anteprima italiana all’ultimo Far East Film (e non è quindi da escludere una distribuzione tramite la Tucker Film, società legata al festival udinese).

Roh
SOUL (ROH)

SPAGNA: “LA TRINCHERA INFINITA”

Il film basco diretto da Aitor Arregi, Jon Garaño e Jose Mari Goenaga ha fatto incetta di premi sin dalla sua premiere al festival di San Sebastian nel settembre del 2019. La trinchera infinita racconta la storia di Iginio, costretto a nascondersi per trentatré anni in casa propria, con l’aiuto della moglie Rosa, per sfuggire al regime di Franco. Una storia inventata, ma basata su molte testimonianze emerse dopo la fine del Franchismo. Netflix ha acquisito i diritti mondiali del film, che sarà distribuito on line negli Stati Uniti il 6 novembre e nei prossimi mesi nel resto del mondo.

la trinchera infinita
La Trinchera Infinita

SVEZIA: “CHARTER”

Alice non vede i suoi due figli da mesi, l’ex marito li tiene in custodia in attesa della sentenza di affidamento definitivo. Quando una notte uno dei due bambini la chiama in lacrima, la donna decide di andarseli a riprendere, fuggendo con loro alle Canarie. Diretto da Amanda Kernell, che con Sami Blood vinse il Premio De Laurentiis per la migliore opera prima a Venezia 73, Charter vede protagonisti Ande Dahl Torp e Sverrir Gudnason (The Girl in the Spider’s Web). Ancora non è prevista una distribuzione in Italia

charter
CHARTER

OSCAR 2021: IL CANDIDATO ITALIANO

Lo scopriremo dopo il 1° dicembre. Tradizionalmente la designazione avviene in settembre, ma dato che a causa del Covid tutto è slittato in avanti, anche la scelta del nostro rappresentante ha avuto eguale sorte. Le candidature alla commissione dell’ANICA potranno essere sottoposte fino al 12 novembre, per film usciti tra il 1° ottobre 2019 e il 31 dicembre 2020. Potranno quindi rientrare tra i papabili candidati agli Oscar 2021anche Freaks Out di Gabriele Mainetti e Diabolik dei Manetti Bros. Se la dovranno vedere probabilmente con Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, Le sorelle Macaluso di Emma Dante, Favolacce dei Fratelli d’Innocenzo e alcuni probabili outsider, tra cui I predatori di Pietro Castellitto, Cosa sarà di Francesco Bruni, Non odiare di Mauro Mancini e Padrenostro di Claudio Noce.