The Last of Us: arriva la serie tv HBO tratta dal videogioco

La notizia che i fan di “The Last of Us” aspettavano da molto: dopo aver analizzato il progetto (che all’inizio doveva essere un film), HBO dà il via ufficialmente alla produzione della serie TV basata sul capolavoro videoludico di Naughty Dog. La fedeltà con la storia originale sarà garantita dal director del gioco Neil Druckmann che parteciperà, assieme a Craig Mazin, celebre per aver creato Chernobyl, alla scrittura e alla produzione dello show.

The Last of Us sarà prodotto da HBO con Sony Pictures Television, PlayStation Productions, Word Games e Naughty Dog. Attualmente non è stato specificato il numero di episodi ordinati ma probabilmente saranno tra gli 8 e i 10.

Uscito nel 2013, il videogame è un action-adventure game ambientato in un mondo distrutto. Quest’anno è uscito il sequel The Last of Us Part II. La serie tv di The Last of Us sviluppata da HBO è ambientata 20 anni dopo che la civiltà moderna è stata completamente devastata.

In uno scenario apocalittico Joel è chiamato a proteggere Ellie, una ragazzina di 14 anni, e a portarla fuori da una pericolosa zona di quarantena. Quello che sembra essere una lavoro semplice, si rivelerà al contrario un complesso incarico.