7 cose che forse non sapete su Matt Bomer

1. Matt Bomer, il cuo nome completo è Matthew Staton Bomer, è nato l’11 ottobre in Texas. Ha frequentato lo stesso liceo di Lyle Lovett, Sherry Stringfield, Lynn Collins, Laura Wilkinson, Tom Vaughan e Lee Pace (la Klein High School di Spring, Texas). Ha poi frequentato la Carnegie Mellon University di Pittsburgh e il caso ha voluto che si laureasse lo stesso anno del suo collega Joe Manganiello, con il quale ha recitato in Magic Mike.

2. La sua carriera d’attore ha avuto inizio al teatro Alley con una parte in A Streetcar Named Desire, mentre frequentava l’ultimo anno di liceo. Più tardi prese parte ad una soap opera, Guiding Light, in cui interpretava Ben Reade, un serial killer. Tra il 2003 e il 2004 fu invece coinvolto nella serie TV Tru Calling, nella quale fu Luc, interesse amoroso della protagonista. Fu la volta, poi, di un’altra soap, North Shore. Non si può dire, insomma, che la carriera televisiva di Matt sia scarna, ma sappiamo tutti che il suo ruolo più importante in un telefilm è stato quello in White Collar, che lo ha visto protagonista per ben sei stagioni. Il suo debutto ad Hollywood è invece avvenuto nel 2005, con il film Silence of the Lambs.

3. Era tra i favoriti di Brett Ratner, director del remake di Superman del 2006: per lui Bomer avrebbe dovuto interpretare Clark Kent. Ma quando Ratner lasciò il progetto, il nuovo direttore Bryan Singer scelse Brandon Routh. In merito Matt si è espresso dicendo: “Va bene, non ho rimpianti. Sento che mi è stata data la possibilità di fare tante cose diverse con tanti ruoli diversi e di non rimanere blocato in una parte.” Riuscite ad immaginare come sarebbe stato Matt nei panni del supereroe? In molti sostengono che il cambiamento repentino sia dovuto al fatto che nell’ambiente già allora si sapeva dell’omosessualità di Bomer. La stessa questione è stata riaperta quando l’attore è stato proposto come Christian Grey.

4. E’ cugino alla lontana di… Justin Timberlake. Esatto, avete sentito bene! Il cantante e l’attore non sono soltanto colleghi di set. Buon sangue non mente, insomma. I due hanno recitato insieme nel film distopico In Time, del 2011, in cui a Matt fu affidata una piccola parte. Era Henry Hamilton, ubriacone e suicida di ben 105 anni. Eravate già a conoscenza di questo legame tra i due? 

5. Ha dichiarato di essersi ispirato a molti personaggi per interpretare al meglio Neal Caffrey in White Collar. Ha guardato soprattutto a film come Oceans Eleven, Catch Me If You Can e Ferris Bueller’s Day Off. A quanto pare ha funzionato, vista la credibilità e la naturalezza con la quale ha vestito i panni di Neal. Panni sempre eleganti, con tanto di ossessione per i capelli: ormai è impossibile immaginare Matt vestito in altro modo. Siamo abituati allo stile Caffrey, ma oltre all’abito c’è di più e questo di più è frutto di studi ed esercizi che l’attore ha messo in pratica per recitare meglio.

6. Bomer è dedito alla tecnica della Transcendental Meditation sin da quando aveva appena 20 anni. Si tratta di una specifica forma di meditazione mantra diffusa da Maharishi Mahesh Yogi. Include l’uso di un mantra e viene praticata per 15-20 minuti due volte al giorno, stando seduti con gli occhi chiusi. A quanto pare non importa quali impegni abbia, Matt deve ritagliarsi questo piccolo spazio per sé e per la cura della sua anima. Lo abbiamo visto mettere in scena questa sua passione anche nel film Magic Mike, dove il suo personaggio era altrettanto devoto alla pratica.

7. Matt non è soltanto un attore bravissimo. E’ anche un cantante di grande talento, come ha dimostrato in diverse occasioni. E’ stato invitato a cantare al Kennedy Center Honors nel 2010, accanto alla star di Sex and The City Kelli O’Hara. Ha anche cantato con la sua collega Diahann Carroll (June Ellington di White Collar) nel tredicesimo episodio della seconda stagione della serie, intitolato Countermeasures. Un uomo pieno di talenti e anche impegnato nel sociale.

Sapevate proprio tutto di questo attore? 

Leggi anche:

– Colin Donnell: 5 cose che forse non sapete

– 9 cose che forse non sapete su Lena Headey

– 8 cose su Melissa Benoist che (forse) non sapete