American Gods, al via la produzione della seconda stagione

American Gods

Neil Gaiman ha annunciato l’inizio della produzione dell’attesissima seconda stagione della serie American Gods. Con il post pubblicato su Twitter dallo scrittore, arriva la conferma ufficiale: i nuovi episodi dello show saranno disponibili sulla piattaforma di streaming a partire dal 2019.

 

Basato sull’omonimo romanzo bestseller di Gaiman, American Gods è orfana della presenza di Gillian Anderson, che ha detto addio allo show lo scorso gennaio. Nel cast dei nuovi episodi troveremo: Ricky Whittle (The 100, Austenland) nel ruolo di protagonista ed ex carcerato Shadow Moon, Ian McShane (Deadwood, Pirates of the Caribbean) nei panni di Mr. Wednesday ed Emily Browning (Sucker Punch, Legend) nel ruolo della moglie di Shadow, Laura Moon. La seconda stagione vedrà il ritorno nel cast di Pablo Schreiber (13 Hours, Orange Is the New Black) nei panni di Mad Sweeney, di Yetide Badaki (Aquarius, Masters of Sex) nel ruolo di Bilquis, di Bruce Langley come Tech Boy e di Kristin Chenoweth nel ruolo di Easter e inoltre è previsto l’arrivo di nuovi personaggi.