Crisis, il trailer del film con Gary Oldman, Evangeline Lilly e Armie Hammer

Un thriller che intreccia tre storie legate al commercio di oppioidi. In uscita nelle sale il 26 febbraio

È stato rilasciato online il primo trailer di “Crisis”, nuovo thriller drammatico diretto dal regista Nicholas Jarecki (Arbitrage), interpretato da Gary Oldman (anche produttore), Armie Hammer, Evangeline Lilly e Greg Kinnear. Il film, di cui potete vedere il trailer in calce all’articolo, arriverà nelle sale il 26 febbraio e in digitale il 5 marzo.

Guerra al narcotraffico di oppiodi

Incentrato sulla tema della dipendenza da oppioidi, “Crisis” segue diverse trame intrecciate. In una di queste c’è il dottor Tyrone Brower (Oldman), un professore universitario che si ritrova a combattere contro alcune rivelazioni inaspettate ad opera di grande azienda farmaceutica che porta sul mercato un nuovo antidolorifico “che non dà assuefazione”. Jake Kelly (Hammer) è invece un agente della DEA sotto copertura che cerca di infiltrarsi in un’operazione internazionale di contrabbando di Fentanyl. C’è infine Claire Reimann (Lilly), un architetto in ripresa da una dipendenza da ossicodone che sta cercando la verità dietro il coinvolgimento del proprio figlio con l’uso di narcotici.

“Mi piacciono i film che hanno più storie in corso” – ha raccontato il regista Jarecki a EW. “Qui affrontiamo il problema degli oppioidi a partire dai miliardari che controllano le compagnie farmaceutiche con i loro jet privati e le loro ville, fino ai trafficanti di droga e ai contrabbandieri e alle persone direttamente colpiti dagli oppioidi, ovvero consumatori, tossicodipendenti e persone con problemi. Questa crisi attraversa tutti i ceti sociali. La dipendenza non fa discriminazioni, colpisce tutti”.

Nel cast di Crisis troviamo anche Greg Kinnear, Michelle Rodriguez, Luke Evans, Lily-Rose Depp, Kid Cudi, Duke Nicholson, Veronica Ferres e Martin Donovan.

Trailer