Harry Potter, Tom Felton sta organizzando una reunion per il 19° anniversario

L'interprete di Draco Malfoy vorrebbe festeggiare il 19° anniversario di Harry Potter e la Pietra Filosofale con una reunion virtuale con i suoi ex colleghi

Fan di Harry Potter, leggete bene perché qualcosa bolle in pentola (o per stare in tema, nel calderone). Parlando con Entertainment Tonight, Tom Felton, l’interprete di Draco Malfoy nella celeberrima saga cinematografica, ha rivelato di essere ancora molto in contatto con i suoi ex colleghi e amici e che sta provando ad organizzare una reunion digitale in vista del 19esimo anniversario del primo film, che si festeggerà il prossimo 14 novembre.

Le sue parole:

Ho visto i gemelli Weasley l’altro giorno, abbiamo giocato a golf. Parlo spesso con molti degli altri ragazzi su WhatsApp. Siamo rimasti in contatto, ci aggiorniamo e ci assicuriamo che vada tutto bene. È bello, e visto che il 14 novembre sarà il 19esimo anniversario, sto organizzando una sorta di festeggiamento digitale. Cercherò di radunare tutti i vecchi amici di nuovo insieme per celebrare l’avvenimento.

Rivedere ancora una volta Daniel Radcliffe, Emma Watson, Rupert Grint (che tra l’altro è diventato papà quest’anno) e tutti gli altri riuniti sarebbe davvero una graditissima sorpresa per i fan.

Tom Felton fece la sua prima apparizione nei panni di Draco Malfoy, odioso e acerrimo nemico di Harry, nel 2001 in Harry Potter e la Pietra Filosofale. Quasi 19 anni dopo, l’attore pensa che sia davvero entusiasmante che un personaggio non “particolarmente popolare” come il suo continui ad essere riconosciuto e apprezzato.

“Draco è fantastico. Ha così tanti strati, è incompreso ma anche un po’ idiota. In realtà avrebbe bisogno di un abbraccio. Credo che forse la gente si senta dispiaciuta per lui, ha bisogno di un po’ di affetto. In ogni caso, sono molto lusingato e intendo fare del mio meglio per soddisfare questo desiderio”.