Il Principe Cerca Figlio: il film sarà vietato ai minori di 13 anni

Il film è in uscita su Amazon il 5 marzo 2021

Eddie Murphy stars in COMING 2 AMERICA Photo Courtesy of Amazon Studios

Il principe cerca moglie (Coming to America) debuttò al cinema nel 1988 diventando un successo al box office con oltre 288 milioni di dollari di incassi in tutto il mondo. La commedia venne tradotta in più di 25 lingue nel mondo e conosciuta negli altri paesi con titoli come Un Prince à New York in Francia, Der Prinz aus Zamunda in Germania, Un Príncipe en Nueva York in America Latina e molti altri – per poi diventare il film iconico che tutti conosciamo e amiamo.

Il 5 febbraio 2021 uscirà il seguito Il Principe Cerca Figlio diretto da Craig Brewer, di Paramount Pictures in collaborazione con New Republic Pictures, e prodotto da Eddie Murphy Productions e Misher Films. La sceneggiatura è scritta da Kenya Barris, Barry W. Blaustein e David Sheffield, su soggetto di Barry W. Blaustein, David Sheffield e Justin Kanew e basata sui personaggi creati da Eddie Murphy. I produttori sono Kevin Misher e Eddie Murphy, produttori esecutivi sono Brian Oliver, Bradley Fischer, Valerii An, Kenya Barris, Charisse Hewitt-Webster, Michele Imperato Stabile e Andy Berman.

Da quanto si apprende dal sito Comikbook.com la Motion Picture Association of America (MPAA) il film è stato classificato come PG-13, ossia vietato ai minori di 13 anni non accompagnati. La motivazione è la presenza di “contenuti volgari e sessuali”.

Ecco la sinossi ufficiale:

Nel rigoglioso regno di Zamunda, Re Akeem (Eddie Murphy) è appena stato incoronato e con il suo fidato consigliere Semmi (Arsenio Hall) intraprende una nuova ed esilarante avventura che li porta ad attraversare il globo partendo dalla loro meravigliosa nazione africana fino al Queens, il quartiere di New York dove tutto è iniziato.