“Logan – The Wolverine”: l’incredibile video di Hugh Jackman al doppiaggio

Fa finta di correre, tira colpi nell’aria, picchia duro un nemico invisibile e prende fiato: è Hugh Jackman davanti al microfono per il doppiaggio audio di Logan – The Wolverine. Un’eccezionale testimonianza del dietro le quinte del film che l’attore ha postato personalmente sul suo profilo di Facebook.

Logan, presentato con successo allo scorso Festival di Berlino e adesso in cima al box office sia in Italia che negli Usa, è il sequel di X-Men le origini – Wolverine (2009) e di Wolverine – L’immortale (2013). Ed è anche l’ottavo film in cui Jackman interpreta l’X Men con gli artigli di adamantio: «Prima di girare quest’ultimo capitolo mi sono chiesto che cosa avesse ancora da dire questo personaggio: volevo mostrare meglio cos’aveva dentro, da dove veniva tutta la sua rabbia, e concentrarmi sul suo lato umano più che “supereroico”. I primi film che ci sono venuti in mente come riferimenti insieme al regista James Mangold sono Gli spietati di Eastwood e The Wrestler di Aronofsky».

E i complimenti all’attore per la sua ultima, straordinaria interpretazione di Wolverine sono arrivati sui social anche dai colleghi: ecco qui sotto il tweet di Liev Schreiber

 

Leggi qui la recensione di Logan – The Wolverine >>