Natalia Dyer e Charlie Heaton: «Stranger Things ci ha fatto crescere e innamorare»

Natalia Dyer

«Stranger Things è fondamentalmente la storia di un gruppo di ragazzi che normalmente non si frequenterebbero mai, ma che condividendo alcune circostanze eccezionali, si ritrovano legati da una profonda amicizia». Così sintetizza il senso della fortunatissima serie targata Netflix Natalia Dyer, arrivata al Giffoni Film Festival per incontrare i ragazzi insieme a Charlie Heaton. I due interpretano rispettivamente Nancy e Jonathan e nella vita sono una coppia.

Il fascino degli anni Ottanta

«La cosa divertente – aggiunge Heaton – è stata calarsi in un decennio privo di cellulari, connessione internet e di tutta la tecnologia che abbiamo a disposizione oggi. È stata una vera scoperta e capisco perché tanta gente sia innamorata degli anni Ottanta. Anche io ho sempre adorato la musica di quel periodo». «Io degli anni Ottanta amo la permanente, i vestiti colorati e divertenti», prosegue la Dyer. «Non sono mai stata una grande appassionata di horror, ma attraverso Stranger Things mi ci sono avvicinata scoprendo aspetti che non conoscevo».

Charlie Heaton

«Con Stranger Things siamo cresciuti insieme»

Entrambi concordano sul fatto di essere cresciuti insieme ai rispettivi personaggi. «Noi due siamo cresciuti insieme, ma anche individualmente – dice ancora Natalia – e non sappiamo ancora dove la serie ci porterà. Nancy e Jonathan arrivano da due contesti sociali e familiari molto diversi, ma hanno capito quanto fosse necessario stare insieme per combattere il mostro là fuori. Ora però sanno di dover affrontare anche altri problemi, più personali, facendo i conti con le rispettive fragilità e le sfide di chi sta crescendo». E a proposito delle riprese: «Quando giri una serie come questa reciti senza conoscere gli effetti speciali che saranno aggiunti. Vedere il risultato finale è stata una sorpresa enorme che ti da anche la misura di tutto il lavoro delle tante persone che concorrono al successo di un’opera».

I progetti per il futuro

Consapevoli che Stranger Things, giunta alla sua terza stagione, non durerà per sempre, i due ragazzi si preparano a nuove esperienze. Heaton sarà Samuel “Sam” Guthrie / Cannonball in New Mutants, che uscirà nelle sale nel 2020, basato sul fumetto della Marvel e interpreterà Joseph Merrick in The Elephant Man per la BBC.