Penelope Cruz è Clara nel nuovo film di Emanuele Crialese

Penelope Cruz è la star del set Anni 70 del film italiano ''L'immensità" diretto da Emanuele Crialese.

Penelope Cruz è la protagonista del film italiano L’immensità diretto da Emanuele Crialese (Respiro, Terraferma, Nuovomondo). Così si legge su Variety.

«Penelope Cruz interpreterà Clara, una madre che è al centro di questa storia», racconta il regista. «L’immensità è la storia di un amore simbiotico, quello tra Clara e i suoi figli, ambientato nella Roma degli Anni 70».

«Un mondo sospeso tra quartieri in costruzione e varietà ancora in bianco e nero, nuove conquiste sociali e vecchi modelli di famiglia; Clara è un pilastro di questa storia, un archetipo che può prendere vita solo nell’incontro, artistico e umano, con la sensibilità di una grande interprete come Penelope Cruz», aggiunge Crialese.

L’immensità è anche scritto da Emanuele Crialese, in collaborazione con Francesca Manieri e Vittorio Moroni. Prodotto da Mario Gianani con Lorenzo Gangarossa per Wildside, parte del gruppo Fremantle, in co-produzione con Dimitri Rassam per Chapter 2 e con Warner Bros. Italia che ne curerà anche la distribuzione in Italia.