Peterloo, il racconto dello storico massacro secondo Mike Leigh

Peterloo

LA STORIA – La cronaca del cosiddetto “Massacro di Peterloo, Manchester anno 1819, quando le truppe reali inglesi non trovarono di meglio che infierire su un’inerme popolazione di poveracci in pacifica manifestazione che altro non chiedeva se non allargamento del diritto di voto. Undici (o quindici) furono i morti e centinaia di feriti, più repressione, abolizione di diritti e miseria. Ma anche la nascita di giornali liberali e di un giornalismo di opposizione.

L’OPINIONE – Mike Leigh si mostra sempre molto a suo agio anche nel cinema in costume (ricordate Turner?), scolpisce la luce e dirige cercando il coinvolgimento di tutti, comparse e personaggi. La cronaca della giornata, iniziata come una festa e finita in un assurdo e ignobile massacro è girata magistralmente, impossibile non “reagire emotivamente”. Peccato che per arrivarci, Mike Leigh ci faccia per una interminabile sfilza di discorsi, proclami, discussioni, più da ricostruzione storica libresca che non da cinema.