Pretty Little Liars 7×09: il nuovo incontro tra Spencer e il detective Furey (VIDEO)

Dopo il sofferto addio a Caleb (Tyler Blackburn), combattuta tra l’assecondare i propri sentimenti e l’amicizia con Hanna (Ashley Benson), e l’ultimo incontro strappalacrime con il vecchio amore Toby (Keegan Allen), che le ha confessato di aver eretto casa pensando di vivere con lei, ma di aver poi dovuto ripiegare sulla scialba Yvonne, il cuore di Spencer (Troian Bellisario) è sì libero, ma decisamente provato dai recenti avvenimenti. Eppure tutto ciò non le ha già impedito di abbandonarsi ad un fugace momento di mera passione facendosi ghermire con piglio deciso dal primo venuto come un frutto maturo.

Scoprire però che lo sconosciuto in questione avrebbe rivestito un ruolo determinante nei successivi sviluppi della sua vita, essendo il detective a capo delle indagini sull’omicidio di Elliott Rollins commesso invero proprio da lei e dalle amiche, ha messo Spencer con le spalle al muro: la reciproca e tacita consapevolezza mantenuta sinora su quel primo fortuito incontro verrà interrotta nel prossimo episodio, quando Marco Furey (Nicholas Gonzalez) si recherà a casa Hastings con la scusa di lasciare a Spencer un’informazione sul caso che sta seguendo, ma col fine ultimo di rivederla.

In un estratto esclusivo della nona puntata (visibile qui), infatti, il detective Furey sorprenderà Spencer da sola in casa, e una volta entrato le dirà di essersi voluto fermare avendo visto la sua auto nel vialetto, mentre passava di lì dopo una visita di lavoro a casa DiLaurentis. Ora che ha lasciato il caso della morte del Dr. Rollins, non si fa più scrupoli a chiederle di uscire con lui, ma di fronte alle sue insistenze la nostra liar oppone la sua completa resilienza, dovuta al fatto che com’era sbagliato e troppo precoce un suo nuovo coinvolgimento sentimentale all’epoca del loro primo incontro, così lo è ora che ha appena chiuso la sua relazione con Caleb. Il detective, dunque, è costretto a fare un passo indietro, pur lasciandole il suo numero di telefono nel caso la ragazza ci ripensi.

La storia insegna che: va bene persino il due di picche, senza che però ci si perda mai completamente d’animo. Imparate insomma l’arte di incassare la friendzone dal nuovo detective di Rosewood, che per una volta è solo uno sfortunato in amore qualunque, e non il consueto mascalzone.