Ritorno al Futuro: Bob Gale svela il finale originale riutilizzato poi in Indiana Jones

Quel frigorifero che tanto ha fatto discutere.

Bob Gale, lo sceneggiatore di Ritorno al futuro, ha svelato come il finale originale del film abbia influenzato Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo.

Ha svelato questa connessione nel corso del Collider Podcast, dedicato all’uscita di Ritorno al futuro in 4K prevista per domani, 21 ottobre:

“Il finale originale era ambientato in un sito per test nucleari: l’idea era infatti che la DeLorean fosse alimentata ad energia nucleare. Bob Zemeckis ed io avevamo visto il documentario The Atomic Café, uno dei film più strani mai realizzati. Eravamo ossessionati dall’idea di ricreare una di quelle cittadine e poi farla esplodere. Sei uno scrittore, nella sceneggiatura puoi scrivere tutto ciò che vuoi. Così abbiamo scritto questa elaborata sequenza, ed è entrando in un frigorifero che Marty si salva quando l’esplosione nucleare si verifica

Esatto, E’ proprio come in Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, una delle scene più criticate e parodiate dell’ultimo decennio! Poi lo studio ha chiesto a Zemeckis e Gale di ridurre il budget, ed i due autori hanno dovuto eliminare la sequenza più costosa del film ovvero questo finale.