Robert Pattinson ha mentito a Nolan per il provino in “The Batman”

Durante le riprese di "Tenet" l'attore Robert Pattinson ha cercato di nascondere a Christopher Nolan il provino per "The Batman", ma il regista lo ha capito subito. Ecco come è andata.

Durante le riprese di Tenet (storia di copertina del nostro numero in edicola, Ciak di agosto) l’attore Robert Pattinson ha cercato di nascondere a Christopher Nolan il provino per The Batman. Questo è quanto raccontato dall’attore inglese in una recente intervista all’Irish Times. Peccato che Nolan vesse capito tutto subito.

«È buffo perché Chris tiene nascoste molte cose che hanno a che fare con i suoi film, e a un certo io dovevo fare lo stesso con ciò che riguardava Batman», ha rivelato Pattinson. «Dovevo mentire a Chris per andare al provino, gli dissi che era un’emergenza legata alla mia famiglia. A quella dichiarazione lui rispose “Hai il provino per Batman, vero?“.

Questo è avvenuto nel maggio del 2019, nello stesso periodo in cui iniziavano le riprese del film di Nolan, ed è logico supporre che il cineasta abbia semplicemente dedotto che Pattinson era in lizza per il ruolo di Bruce Wayne.

È possibile una fuga di notizie visti i legami professionali di Nolan con la Warner Bros., che ha prodotto e/o distribuito tutti i suoi film dal 2002 a oggi.

Intanto l’attesa è per l’uscita di Tenet al cinema: in Italia il 26 agosto.