Shondaland: Jessica Capshaw, Kevin McKidd e Katie Lowes avevano fatto audizioni per altri ruoli.

Grey’s Anatomy è ormai arrivato alla tredicesima stagione: tredici anni di storie, di operazioni e di tanti, tantissimi personaggi che ci accompagnano, si può dire, da sempre. Ormai facciamo parte anche noi del Grey Sloan Memorial: abbiamo ballato con Callie, riso con Mark, odiato e amato Miranda Bailey e conosciamo così tanto i personaggi che per noi sarebbe difficile vedere altri volti che li interpretano. Molti di loro, però, non si sono presentati alle audizioni per i ruoli per cui li conosciamo e amiamo. “Una cosa che accade spesso a Shondaland è che conosciamo degli attori e ce ne innamoriamo, ma non sono perfetti per quel ruolo in particolare”, ha raccontato la produttrice Betsy Beers, ed è quello che è accaduto con due volti della nostra serie preferita: stiamo parlando di Jessica Capshaw e Kevin McKidd, che noi conosciamo meglio come Arizona Robbins e Owen Hunt.

Jessica Capshaw aveva fatto l'audizione per il ruolo di Rose

Jessica Capshaw, infatti, si era presentata la prima volta per il ruolo di Rose, l’infermiera che ha avuto una storia con Derek durante la quarta e quinta stagione, interpretata poi da Lauren Stamile: ve la ricordate? Sembra proprio che la Capshaw non fosse adatta al ruolo di Rose ma che la sua chimica con Patrick Dempsey abbia colpito così tanto i produttori da considerarla per un nuovo ruolo.

Kevin McKidd

La Capshaw non è la sola che ha lasciato il segno nel cuore di Shonda Rhimes: Kevin McKidd, che tutti noi conosciamo come Owen Hunt, anch’egli come Arizona nella serie dalla quinta stagione, aveva fatto un’audizione per poter entrare nella serie ben prima di unirsi al cast di Grey’s, ma la Rhimes credeva che i ruoli del momento non fossero adatti a lui e scelse poi di richiamarlo quando creò il personaggio di Owen: possiamo benissimo dire che è stato fatto su misura per McKidd!

Contina a leggere nella prossima pagina!

Katie Lowes

All’interno della casa di produzione della Rhimes, però, non è cosa rara tenere al caldo talentuosi attori per sfoggiarli al momento opportuno. Secondo quanto ha detto la Beers all’ATX Television Festival del Texas, la stessa sorte è toccata a Katie Lowes, che interpreta Quinn Perkins in Scandal. La Rhimes e la Lowes si incontrarono per la prima volta alle audizioni per “Off the Map”, una serie televisiva andata in onda dall’aprile al maggio 2011 e cancellata dopo 13 episodi. La Lowes arrivò a un passo dall’essere scelta, ma così non fu. Quando si ripresentò alle audizioni per il ruolo di Quinn in Scandal, fu subito un colpo di fulmine, tanto da sospendere le audizioni per il ruolo.

Tocca dire che Shonda Rhimes ha davvero buon occhio per i talenti e sa perfettamente dove metterli, così come in un’altra delle sue serie di successo, How To Get Away With Murder. Se vi siete persi le notizie degli scorsi giorni, potete trovarle qui su Ciak Generation!