Spider-Man 3, Doctor Strange sarà il mentore di Peter Parker

Benedict Cumberbatch è la new entry del cast di "Spider-Man 3". Il suo Doctor Strange sarà affiancato al Peter Parker di Tom Holland

Nuove mosse in casa Marvel. L’Hollywood Reporter ha comunicato che Benedict Cumberbatch sarà presente in Spider-Man 3 nelle vesti di Doctor Strange. Il potente stregone capace di creare portali e viaggiare nel tempo manipolando le tre dimensioni sarà il nuovo mentore di Spider-Man/Peter Parker, ruolo che in passato era stato occupato dal Tony Stark/Iron Man di Robert Downey Junior (in Spider-Man: Homecoming) e in seguito dal Nick Fury di Samuel L. Jackson (in Spider-Man: Far From Home).

L’ingresso di Cumberbatch in Spider-Man 3, dunque, porterà avanti quella che ormai possiamo definire la ‘tradizione’ di affiancare una figura paterna a Peter Parker, oltre a far innalzare lo star power del film, che può vantare già di grandi nomi, tra cui la recentissima aggiunta di Jamie Foxx nei panni di Electro. Forse proprio la presenza di Strange aiuterà a spiegare il ritorno di Electro, personaggio che ricordiamo fece la sua apparizione nel film del 2014 con Andrew Garfield, The Amazing Spider-Man 2.

Spider-Man 3 dovrebbe cominciare le riprese ad Atlanta verso la fine di ottobre, ma non si sa ancora quando Cumberbatch arriverà sul set, dati anche i suoi impegni con il sequel di Doctor Strange, Doctor Strange and the Multiverse of Madness.