The Mandalorian: nessun ritardo per la seconda stagione

Il creatore di The Mandalorian Jon Favreau conferma che tutte le riprese sono concluse e che i nuovi episodi arriveranno su Disney+ a ottobre

Mentre le produzioni cinematografiche e televisive hanno annunciato di ripartire (tra queste Mission Impossible 7 e Avatar2) dopo la pausa forzata causata dall’emergenza sanitaria da Coronavirus, Jon Favreau – il creatore di The Mandalorian – ha confermato all’ATX TV Festival che l’attesissima seconda stagione della prima serie televisiva ambientata nell’universo di Star Wars non subirà ritardi.

In fase di post-produzione
Favreau ha precisato che attualmente The Mandalorian 2 è in fase di post-produzione e il suo debutto è atteso il prossimo ottobre su Disney+ come già previsto. In conferenza stampa ha dichiarato: “Siamo stati abbastanza fortunati da aver terminato la fotografia prima del blocco, quindi grazie a Lucasfilm e ILM, tecnologicamente all’avanguardia, siamo stati in grado di eseguire tutti gli effetti visivi di modifica in remoto”.

Mandalorian (2019)

Il cast confermato
Nel cast dello show con protagonista Pedro Pascal, prodotto per Disney+, ci sono anche Gina Carano, Carl Weathers, Werner Herzog, Nick Nolte. Oltre a Emily Swallow, Taika Waititi, Giancarlo Esposito e Omid Abtahi. Confermata anche la presenza di Katee Sackhoff che sarà nuovamente Bo-Katan.

Mandalorian (2019)

La sinossi della prima stagione
Dopo la caduta dell’Impero, nella galassia si è diffusa l’illegalità. Un guerriero solitario vaga per i lontani confini dello spazio, guadagnandosi da vivere come cacciatore di taglie. Ambientata dopo la caduta dell’Impero e prima della comparsa del Primo Ordine, The Mandalorian racconta le difficoltà di un pistolero solitario che opera nell’orlo esterno della galassia, lontano dall’autorità della Nuova Repubblica.

Mandalorian (2019)