Hugh Jackman è Enzo Ferrari nel biopic di Michael Mann

Il regista di Le Mans 66 recupera il progetto del film annunciato nel 2015 e sceglie l'attore australiano per il ruolo del "Drake". Le riprese previste per la prossima primavera

Dopo una lunga sospensione, Michael Mann riprende in mano il progetto del biopic su Enzo Ferrari a cui lavora da anni confermando le trattative in corso con la star australiana Hugh Jackman. Le riprese del film si terranno la prossima primavera.

Mann, produttore esecutivo del recente Le Mans ’66 – Ford vs Ferrari, avrebbe quindi chiamato Jackman, con l’idea, per il suo film, di prendere spunto dal libro scritto da Brock Yates Enzo Ferrari: The Man, The Cars, The Races.

La pellicola dovrebbe essere ambientata negli Anni ’50, con un racconto intrecciato tra la vita privata di Ferrari e quella legata alle corse, come la tragica Mille Miglia del 1957 segnato dall’incidente di Alfonso De Portago, il rischio di bancarotta e anche la scomparsa del figlio Dino.

In precedenza, il ruolo di Enzo Ferrari, il “Drake” – come venne ben presto ribattezzato riferendosi a una specie di mostro di bravura – è stato interpretato da attori come Sergio Castellitto in un film biografico del 2003 o Augusto Dallara in un ruolo secondario nel famoso film Rush del 2013.